Istituzione Centrale Unica di Committenza

Il Consorzio in sintonia con le disposizioni di cui dall’art. 33, comma 3-bis, del D.lgs 12.04.2006, n. 163, ha istituito la propria centrale di committenza con deliberazione del proprio CDA, esecutiva ai sensi di legge, al servizio dei Comuni aderenti al consorzio estendendo l’adesione anche ai Comuni non consorziati.

Le modalità operative di funzionamento sono  regolamentate dall’apposito “Regolamento Istitutivo della Centrale Unica di Committenza Disciplina e Funzionamento”.